Keep calm and get back to work

IMG_9117-0.PNG

Manteniamo la calma… (cit. Rossella G.)

Diciamo che per attitudine ho dato, e ripongo tuttora, una fiducia smodata (sì, proprio come la Velocità di Balle Spaziali) nell’amicizia: un rapporto senza vincoli, senza obblighi, senza secondi fini. A fondo perduto ho detto a volte, ma forse proprio per questo più sentito e onesto di tanti altri. Molti dei quali opportunamente calcolati.
Intendiamoci non mi è andata sempre bene. Anche io ho preso le mie belle cantonate. Così come ho perduto amici che erano parte di me è li piango ancora oggi. Eppure sono arrivato alla conclusione che i rapporti tra gli esseri umani, belli o brutti che siano, si portano avanti in due. E quindi costituire il 90% di un rapporto è anch’essa una forma di egoismo. Un rapporto nn “con” un amico, ma a sua insaputa.
Detto questo però se dovessi fare un bilancio di questi ultimi anni posso dirmi davvero fortunato. Perché anche sul lavoro, oltre che fuori, ho avuto la possibilità di incontrare persone davvero speciali. E questo vale nn solo per i datori di lavoro (che per fortuna nn mi leggono) quanto per i miei colleghi, presenti e passati.
Lavoro da oltre 8 anni in una realtà dove il cinismo e l’opportunità vengono comunemente considerati la regola e i rapporti umani spesso hanno senso solo fino a quando fanno comodo. Eppure, forse come reazione a tutto questo, io ho trovato tante persone speciali (anche qualche soggetto ostico, ma questa è un’altra storia).
Professionisti che meriterebbero di dirigere questo Paese e che invece ne gestiscono quotidianamente le miserie. Eppure continuano ad amare il loro lavoro, anche se precario, anche se a volte frustrante, anche se a volte finisci in modalità “odio tutti”.

Questo post nasce per ringraziare le tante amiche e amici che rendono il mio lavoro più dolce ma può essere utile anche per capire cosa intendo quando dico che tornare al lavoro è sì sempre traumatizzante dopo l’estate, eppure per me lo è stato meno che per tanti altri.

Lavoro, magari buono, a tutti!

IMG_1879.JPG

6 thoughts on “Keep calm and get back to work

  1. Ma quello in foto è parte del lavoro che si fa in ufficio? Vojo anch’iooooo!!!! 😀
    Via, per quel che vale la mia parola, pongo la garanzia che sei persona massimamente seria e quindi trovo le tue parole incoraggianti…solo dovreste fare un golpe e sovvertire lo status quo. Voi al potere e gli altri (quelli che ora ivi stanno) a spalare…

    bentornato Rai! :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...