Tronfi incapaci o talentuosi insicuri?

20130908-233134.jpg

Qualcuno mi ha detto che per scrivere bisogna, in linea di principio, essere presuntuosi o volersi mettere in mostra. A questo punto io potrei anche smettere adesso.
Infatti ho la duplice aggravante che nn presumo di essere migliore degli altri né, tantomeno, amo mettermi in mostra.

Nn penso di essere migliore ma, beninteso, neppure più fesso e quando vedo/leggo alcune cose penso che c’è tanta gente -come me- che se ha piacere a scrivere cavolate, può farlo senza pretendere che qualcun altro debba pagare perché lo faccia.
Quanto al mettermi in mostra amo farlo, senza impegno o corresponsione economica, tra amici e persone che, pur conoscendomi già da un po’, hanno ancora quello strano desiderio masochistico di frequentarmi, diciamo, a fondo perduto.

Ma allora perché in così tanti si ostinano a vomitare in libri e sui giornali perle di saggezza come se loro (e soltanto loro) avessero nella penna gocce di scienza infusa? Ma soprattutto sulla base di cosa? Di un titolo che, in fin dei conti, ti rende collega di Fede, Sallusti e Minzolini? (Per carità, ci sono tanti giornalisti con la schiena dritta, eppure in pochi deprecabili ammazzano una categoria) …Oppure in virtù della mistica esperienza di vita di una ragazzina che si è fatta dare 300 colpi di spazzola o ha descritto con dovizie di particolari 50 sfumature di grigio, poi 50 di rosso e quindi 50 di nero? (Mica 150 tutte insieme…Quelli del marketing sì che si guadagnano la pagnotta).

Per carità, nn saremo tutti Camilleri, e neppure Montanelli, ma per fortuna infatti esistono tante altre professioni.
E poi magari c’è invece chi davvero è bravo, e scrive o disegna cose molto belle ma nn ci crede abbastanza.
Dico io: Esisterà pure una via di mezzo tra quel mare di tronfi, megalomani e incapaci, ma intraprendenti e quei pirla, talentuosi sì, ma insicuri?

PS: Sinceramente nn so se questa virtuosa via di mezzo possa manifestarsi in forma di blog. Forse un giorno con Quartopiano, Gra e magari anche con L’Antimateria, seduti da Bis, lo scopriremo. Buonanotte.

9 thoughts on “Tronfi incapaci o talentuosi insicuri?

  1. ciao! che fatica arrivare fin qui!! rai…torna com’eri prima!!! :/
    è tutto buio…non si vede dove si scrive…paura!
    cmq il blog è certamente una terza via, anche carina se vuoi…ti segue chi ti apprezza e non hai (almeno in teoria) grattacapi…
    quanto a bis…ci stiamo organizzando!
    però dovete venire anche a torino sennò mi sento aliena!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...