La Particella di Dio?

20130611-161837.jpg

Questo testo nasce come il corpo di una lettera da inviare alla famigerata AntiMateria per provocarla e chiedere il motivo del suo silenzio (questo spiega l’attacco), ma poi la storia è andata avanti per suo conto. Al solito.
.
.
.

Altrove…
– Yu-huuuuuu… C’è AntiMateria da quelle parti?
– No signora, Anti è andata a preparare la recita di Natale.
– Che cara ragazza, anche mio figlio! E che parte fa Antimateria quest’anno?
– Mi pare di aver capito… Ah sì: la Particella di Dio!
– Ehm… Bello!…ma di che si tratta precisamente?
– Signora mia, la particella di Dio, a dirvela tutta, sarebbe il famoso Bosone di Higgs….Ma la verità è che nessuno ha ancora capito bene di cosa si tratti… E quindi mia figlia ha difficoltà ad entrare nel personaggio. Capisce?
– Gesù, posso immaginare!
– Nn me ne parli signora, prima che mi spiegassero questa storia del Bosone, avevamo già preparato tutte le tuniche e pure i gigli… Era un incanto. Ma poi ci hanno spiegato che la Particella di Dio, col Padreterno, nn aveva proprio niente a che fare! Al massimo era di Higgs, appunto. Ma si rende conto?
– Cose da pazzi…
– Tanto lavoro per nulla!
– Eppure signora, mi deve credere, questo è niente rispetto a quello che è successo a mio figlio l’anno scorso.
– Che gli è successo?
– Gli avevano dato la parte del QuBit* nella recita sul teletrasporto. Un ruolo di primo piano. Alla prova generale però, per rendere tutto più realistico, hanno usato il teletrasporto vero e proprio ma hanno spedito mio figlio chissà dove, tipo Star Trek ha presente? Tanto che nn riuscivano più a trovarlo!
– Oh Signore! E alla fine dove era finito, povera stellina?
– Indovini un po’, in un buco nero!!!

.
.
.

Il post è dedicato in primo luogo all’Antimateria, che festeggia oggi il suo compleanno e che ha a cuore gli argomenti trattati: Tanti Auguri!
E poi agli amici fisici che, a differenza dei cugini matematici, hanno sempre pazientemente tollerato le mie evidenti incapacità aritmetiche.
Special thanks to Prof. Sciarpino per la consulenza tecnica.

* Qubit, contrazione di quantum bit, è il termine coniato da Benjamin Schumacher per indicare il bit quantistico ovvero l’unità di informazione quantistica.

13 thoughts on “La Particella di Dio?

  1. L’Antimateria sentitamente ringrazia!
    …ma è pure dispiaciuta per il povero bimbo-QuBit che non potrà mai più uscire da quel buco nero…i buchi neri si sa sono fatti così, non mollano mai la presa.

    P.S. nel mio piccolo ho capito che il bosone di Higgs, grazie a un particolare meccanismo di interazione, riesce a dare massa alle altre particelle elementari del Modello Standard, ragione per la quale si crede che possa aver dato il via all’espansione dell’universo (se le particelle non avessero massa l’universo non potrebbe esistere).
    Ma ho ancora molto da studiare

    • Quanto alle possibilità di recuperare il bimbo QuBit ti posso dire che, per quanto poche ci stiamo lavorando grazie all’Unità di Crisi di Chi l’ha Visto e, dopo un primo momento di spese folli per le interurbane adesso con Skype le cose vanno meglio. Certo nel buco nero c’è un campo di merda però quando la congiuntura astrale permette poi va da Dio… Appunto.

  2. Innanzitutto auguri auguri e ancora auguri (disseminati ormai in vari blogghese!) all’antimateria!!! :DD
    Se volete consigli su come superare allegramente la soglia dei 40 sono a disposizioni per consulenze gratuite! 😉

    Quanto al QuBit, poichè ho trovato questo post tra i più belli in tema di psicofantasy, vorrei avvertirlo che il mio comple è il 2 settembre. In quel caso può andare di inventiva…. 🙂

  3. ma scusa…tu ne HAI 34!!! (non c’è il ??? ma il !!!! sia ben chiaro. NON è una domanda)
    ma dov’è che l’antimateria si diceva vicina ai 40??? vaneggiavo?? sono all’oscuro….vagolo in un buco nero per davvero…
    o mi sto consumando una gaffe che vale quanto il bosone di Higgs???
    [help! come si fa a cancellare i commenti?]

      • ucccacchio! questo non va bene! 34 è un pò prestino per dipartire, qualcuno ha avuto il buon cuore di non consentire e farti ritrovare qui in carne carnosa e osse ossose! 😀
        vabbè ma se siete dei pischelli non vale!
        io a 50 non avrò più titolo per darvi suggerimenti sui 40!!! :/

  4. Ukkaiser, uno si assenta un secondo e poi guarda guarda quante cose che trova

    Gra, i 40 sono quelli percepiti su Antimateria, un po’ come la temperatura: 34 effettivi, ma 40 percepiti).

    Non avevo idea che la materia fosse così fantasy, il racconto era bellizzimo. Il mio compleanno è il 29 agosto. Se lo segni, Materia, se lo segni…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...