Grandezz’ e Dio!

20130408-235916.jpg
È proprio vero che a volte basta poco per essere felici. Non c’è bisogno di avere, comprare, viaggiare o comunque dilapidare fortune. A qualcuno, a volte, basta davvero poco. E questo non perché non sono ambizioso o non voglio “il meglio dalla vita”. Ma semplicemente perché le cose belle non hanno bisogno di essere anche complicate.
Vado al caso di specie: A me basta il MARE.
Attenzione: non un lago, non un fiume, neppure una mega piscina con tantissima schiuma e miriadi di paperelle gialle, ma il mare: grande, azzurro, salato. Io quando lo vedo, quando ne respiro anche solo l’odore, sono felice.
Può essere giorno o notte, estate o inverno, tempo bello o brutto ma davanti a lui io mi tranquillizzo e quello che mi sta intorno appare più bello.
Capirete la mia difficoltà nel vivere in una città magnifica come Roma ma con questo ingombrante peccato originale: il mare non c’è!!!
Sì, il lido di Ostia fa parte del Comune (credo sia una municipalità)… come no!? Come a dire che Catania è in montagna perché è attaccata all’Etna… Siamo seri…
Eppure alla fine della Cristoforo Colombo, dopo gli infernetti invece di scoprire le indie, trovi una rotonda ed alcuni cancelli e capisci che, seppure con una certa difficoltà, al mare anche da Roma, ci si arriva. In effetti c’è un punto di questa lunga strada passato il quale si scollina e comincia ad arrivare un po’ di brezza marina. Bene, è a quel punto che sulla mia stupida faccia si stampa un sorriso ebete perché capisco che manca davvero poco, che ci sono quasi e tra poco lo vedrò. Certo, non sarà quel colpo al cuore che ti strega ogni volta quando vedi il porticciolo di Carloforte “epperò” è sempre una sensazione stupenda. Una via di mezzo tra l’infinito di Leopardi e il sublime di Kant.
A Napoli per riassumere direbbero: Grandezz’e Dio!

8 thoughts on “Grandezz’ e Dio!

  1. Ne abbiamo parlato a lungo in famiglia e siamo arrivati a una conclusione: sei un inguaribile romantico, un po’ come gli italiani che vivono all’estero e trovano buono il caffè Segafredo.
    Ti faccio notare che a te Ostia fa questo effetto e porta sogni, ma il resto del mondo a stento lo considera “mare”.

    Che s’adda fa pe’ campà…

      • Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire è già una grande soddisfazione. Grazie a te per la risposta, e buona Domenica! 🙂

      • Sono abbastanza ottimista, ho un collega che è un accanito cinefilo. Conto che possa averlo addirittura in dvd. Ti faccio sapere in ogni caso (quando torna dalle ferie). Buona domenica anche a te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...